Polpette (Purpette) Cilentane

Cari amici di Piattitipici oggi vi porto una ricetta centenaria. Le crocchette di patate. Nel Cilento, mia terra nativa, prendono il nome di “purpette”. 🙂 La ricetta, fatta dalla mia cara nonnina, ha fatto un grandissimo successo su tutti i miei social (se ti sei perso il video della preparazione ti consiglio vivamente di visionarlo. E’ presente su:

Buona lettura e mi raccomando, provale!

Ingredienti per 18 polpette 

  • Patate 1kg
  • Formaggio grattugiato 100 g (50 gr caprino e 50 di pecora)
  • Pangrattato 40 g
  • Uova 3/4
  • Prezzemolo tritato q.b
  • Aglio tritato(se piace)
  • Sale fino q.b.
  • Olio extravergine d’oliva (per friggere)
  • 50 gr di provola

– Per la panatura

  • Pane grattugiato

Procedimento

Per realizzare le “purpette” di patate di nonna Anna per prima cosa prendete una pentola, riempitela di acqua, salate e portate a bollore. Nel frattempo pulite sotto l’acqua corrente le patate togliendo eventuale terra, appena l’acqua bolle unite le patate. Nell’attesa che le patate cuociono grattuggiate il formaggio (se non vi piace il sapore del pecorino e caprino potete utilizzare solo formaggio di mucca), tritate finemente il prezzemolo e tagliate a cubetti la provola.

Appena le patate sono pronte (fate la prova con uno stuzzicadente; se si infilza facilmente è pronta) pelatele e schiacciatele in una ciotola. Nella stessa unite le uova, i formaggi grattugiati, il prezzemolo, se vi piace un pizzico di aglio tritato, sale,pepe e una mangiata di pane grattugiato.

L’impasto deve risultare  umido ma non troppo da attaccarsi alle mani.

Fate la classica forma a crocchè e nel mezzo inserite un pezzettino di provola. Impanate nel pan grattato e friggete in olio extra vergine d’oliva da ambe due le parti. Consiglio di Nonna Anna: MANGIATELE CALDE  🙂

Condividi sui Social...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.