Taralli Classici

Oggi si sbarca in Puglia. I taralli  sono ottimi per aperitivi, per abbellire una tavola  da buffet, per snack o aggiunti sbriciolati su un buon piatto di pasta. L’impasto è semplicissimo, richiede poco tempo e può essere personalizzato con tanti altri ingredienti aggiunti. Una ricetta originale  univoca in realtà non esiste, ma la nostra versione è la tradizionale, quella che mette d’accordo tutti, dai bambini agli adulti. Alcune versioni richiedono anche il lievito, ma la nostra si avvicina a quelli Pugliesi, sia per gli ingredienti che per la forma.

Detto ciò, mani in pasta e si va di taralli ?

Ingredienti

  • 250 gr  di farina 00
  • 30 ml di acqua
  • 50 ml di vino bianco
  • 45 ml di olio di oliva
  • Sale fino q.b.

Procedimento

Per realizzare i taralli bisogna partire dalla farina. Quindi formate una fontana, sopra la farina aggiungete un pizzico di sale e nel mezzo l’acqua, il vino e metà parte dell’olio,  iniziate a mescolare dall’interno verso l’esterno con una forchetta. Dopo qualche minuto unite l’altra parte dell’olio e continuate a mescolare.

Ps: se volete aggiungere ingredienti come la curcuma, il curry, il finocchietto, la ‘nduja, o altro, li dovete aggiungere sempre nel mezzo della fontana e impastare.

Impasta per bene finché non si crea un unico composto liscio e omogeneo. Mettici un po’ di pellicola sopra e lascia riposare per 5 minuti.

Trascorsi 5 minuti prendere una parte dell’impasto, tagliarlo e staccare piccoli pezzi  da ogni pezzettino ricavare un bigolo, quindi arrotolare su se stesso a forma di anello (Guarda foto).

Riponete  in frigo per almeno 30 minuti, questo passaggio serve a far conservare la forma ai taralli e favorire la superficie lucida e liscia in cottura!

Nel frattempo prendere una pentola, metterci l’acqua e portare a bollore.

Trascorsi i 30 minuti l’acqua sarà giunta ad ebollizione, salarla e unire i taralli. Nel frattempo preriscaldare il forno a 180° (forno statico)

Appena salgono a galla, toglierli con la schiumarola e lasciarli asciugare su uno strofinaccio o sulla carta assorbente.

Prendere una teglia, metterci la carta da forno e infornare i taralli ben asciutti per 25/30 minuti circa

Trascorso il tempo, fate raffredare e godetevela con un buon Spritz.

Seguici anche su

Instagram

You tube

Facebook

Tik Tok

Condividi sui Social...

2 thoughts on “Taralli Classici”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *