Orecchiette fatte in casa

Oggi cari amici mani in pasta per preparare un primo piatto tipico pugliese! Un simbolo della bellissima Puglia. Le origini sono incerte, probabilmente nella zona barese, dove fin dal lontano Medioevo si produceva una pasta simile utilizzando il grano duro del Tavoliere. Si trattava di una pasta molto spessa e a forma di dischi, incavata al centro mediante la pressione del dito pollice: questa forma particolare ne facilitava l’essiccazione, e quindi la conservazione per fronteggiare i periodi di carestia.

Il condimento che si sposa alla perfezione è con le cime di rapa o i broccoli oppure con il sugo di pomodoro. Noi abbiamo deciso di farle con i broccoli e aggiungere un pò di salsiccia. Il sapore??? SPAZIALE. Buona lettura

Ingredienti x 4 persone 

Noi abbiamo utilizzato la farina di tipo 2 per fare una pasta che si avvicina a quella  integrale, quindi

  • 400 gr di farina tipo 2
  • 120 ml di acqua tiepida
  • sale q.b.

Procedimento

Per realizzare questa meravigliosa pasta tipica Pugliese, come prima cosa prendete una spianatoia, fate una fontana con la farina di tipo 2,  unite il pizzico di sale sulla farina e l’acqua tiepieda un pò alla volta.

Iniziate ad impastare dall’interno verso l’esterno finchè non ottenete un composto omogeneo e ben liscio.

Formate un panetto e lasciate riposare per un 30 minuti con un canovaccio sopra.

Nel frattempo preparate il sugo. Noi abbiamo deciso di farle con salsiccia e broccoli.

Prendete i broccoli, privateli delle foglie, lavateli, tagliateli a pezzetti piccoli e fateli sbollentare in acqua  salata.

Prendete una padella antiaderente, fate rosolare la salsiccia nel proprio grasso  priva di budello. Appena è pronta, togliete solo la salsiccia e lasciate il grasso della salsiccia nella padella. Quando i broccoli sono sbollentati (mettete l’acqua da parte per poi cuocere le orecchiette) fateli rosolare per qualche minuto nel grasso della salsiccia, unite la salsiccia e spegnete il fuoco.

A questo punto è arrivato il momento di realizzare le orecchiette. Tagliate l’impasto a 4, formate dei “cilindri” non tanto sottili.  A questo punto, tagliatelo in pezzi di circa un centimetro. Lavorate i vostri pezzi con la punta di un coltello, trascinandoli in modo tale da realizzare una sorta di conchiglia, che poi con il pollice dovrete rigirarla, eventualmente aiutandovi sempre con un coltello: in questa maniera, avrete la vostra orecchietta.

Proseguite sempre in questo modo, appoggiando le vostre orecchiette preparate su un telo o sulla spianatoia.

E’ arrivato il momento di cuocerle 🙂 mi raccomando ricordatevi nell’acqua dove avete cotto i broccoli. Appena salgono a galla scolatele e saltatele in padella per 2 minuti con 1 mestolino di acqua di cottura.

Le orecchiette broccoli e salsiccia sono pronte per essere divorate 🙂

Condividi sui Social...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.