Stinco di Maiale con Patate al Forno

Oggi vi regaliamo un piatto che sicuramente è molto affascinante per chi è un buongustaio, per chi ama i sapori tipici, i sapori autentici e chi va a ricercare i sapori tra il cibo e il beverage. Questo piatto si abbina alla perfezione con una buona birra rossa o nera, quindi abbastanza corposa.

Piatto decisamente Nordico, diffuso in Lombardia, Piemonte e Trentino e in tutte le aree montane. Ideale per essere mangiato in compagnia nelle tavole delle feste Natalizie e non.

Godetevi questa meravigliosa ricetta tipica. 🙂

Ingredienti per 4 persone.

 Stinchi  2

Alloro 5 foglie

Rosmarino 4 rametti

Vino bianco due bicchieri circa

Olio extravergine d’oliva  q.b.

Sale fino q.b.

Pepe nero q.b.

Patate 1 kg

Procedimento

Iniziamo sbucciando le patate e mettendole in un recipiente con acqua fredda.

Successivamente preparare una pirofila con carta forno e disporre sopra le patate tagliate a tocchetti, insaporite con olio, aglio, un paio di rametti di rosmarino.

Nel frattempo rosolare gli stinchi per circa 10 minuti in una padella antiaderente, (dopo averlo lasciato qualche minuto a marinare con il vino bianco) con olio extra vergine, sale e una spolverata di pepe nero macinato. Trasferire lo stinco in una pirofila, preferibilmente la stessa delle patate in modo che si insaporiscano a vicenda,  ed infornare per 50 minuti a 200°, adagiando sopra l’alloro e i rametti di rosmarino.

A metà cottura aggiungere un paio bicchiere d’acqua e controllare che non si stia seccando troppo ( per evitare ciò  si consiglia di coprire con carta argentata).

Lo Stinco è pronto per essere portato a tavola e condiviso con i vostri amici, parenti o chiunque voi vogliate.

Condividi sui Social...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *