Pasta con i Cavolfiori (Pasta con Cavolfiori Arriminati)

 

 

 

Oggi vi porto in Sicilia, nello specifico a Canicattì. Questo piatto tipico stagionale, ideale da mangiare la domenica o in un giorno di festa, è così buono che farà felici grandi e piccini!

 

 

 

 

Ingredienti per 3 persone 

    • 240 g  di cannerone Pasta Armando
    • 1 cavolfiore fresco
    • 150 g  di toma di latte vaccino
    • 80 g  di formaggio grattugiato
    • 60 g  di pane grattugiato
    • 6  acciughe o alici sott’olio
    • 2  spicchi di aglio fresco
    • Cannella q.b.
    • Olio extravergine d’oliva q.b.
    • Sale fino q.b.

Procedimento

 

Per iniziare, pulisci il cavolfiore togliendo le foglie esterne. Lavalo sotto l’acqua corrente e con un coltello taglialo a pezzi ricavando tanti “ciuffetti”.
Sbollentali in acqua salata per 7 minuti circa (non devono sfaldarsi ma essere cotti all’80%). Nell’attesa, pulisci l’aglio lasciandolo intero. Taglia a cubetti la toma e grattugia finemente il formaggio. Trascorsi i minuti di cottura, togli i ciuffetti di cavolfiore con una schiumarola, quindi lascia nella pentola l’acqua in cui sono stati cotti.

Fai rosolare in una padella capiente l’olio extravergine d’oliva con le acciughe e l’aglio. Dopo un minuto e mezzo aggiungi i ciuffetti di cavolfiore e un mestolino d’acqua calda. Fai cuocere per 5 minuti. Appena l’acqua ritorna a bollore, cuoci la pasta.

Preriscalda il forno a 190° (cottura statica).

Scola la pasta al dente e mettila in padella insieme agli altri ingredienti. Manteca per 2 minuti aggiungendo 2 mestolini di acqua di cottura.

Metti la pasta in una teglia, aggiungi la toma, la cannella, il formaggio grattugiato e manteca per bene con un cucchiaio.

Spolvera con il pane grattugiato e inforna per 20 minuti circa (finché non si crei una sottile crosta).

Sforna e mangia questa pasta tipica ancora calda. Buon appetito!

 

PS: Ringrazio Ilenia (alias @ileniaguarn) per avermi dato la ricetta 🙂

Condividi sui Social...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.