Gnocchi di Patate Ripieni al Gorgonzola con Fonduta di Formaggi e Noci

Oggi cari amici un piatto tipico leggermente rivisitato ma che rispecchia le tradizioni del Nord Italia (Lombardia,Piemonte, Valle d’Aosta). Gorgonzola, detto anche Zola, c’è chi lo ama e c’è chi lo odia. Noi lo amiamo <3 così come gli altri formaggi tipici che abbiamo utilizzato.  Piatto notevolmente gustoso, ricco di ingredienti della tradizione casereccia e con una leggera rivisitazione , cioè quella di ‘farcire’ gli gnocchi  🙂 Lo abbiamo accoppiato ad una fonduta di formaggi, giusto per non farci mancare niente! 🙂

Ingredienti x 4 persone 

Ingredienti per gli gnocchi di patate ripieni al gorgonzola.

  • 300 g di farina 00
  • 1 kg di patate a pasta gialla
  • 1 uovo
  • 180 g  g di Gorgonzola dolce
  • Sale q.b.

Ingredienti per il condimento 

300 g di taleggio
150 g di gorgonzola
50 g di noci tritate finemente
150 g di guanciale al pepe
30 g di burro
3 tuorli d’uovo
150 ml di latte intero
Noce moscata qb
Pepe nero macinato

Procedimento

Per prima cosa dovete realizzare gli gnocchi di patate ripieni. Quindi lavate le patate e mettetele a lessare. Una volta cotte pelatele e passatele ancora calde nello schiacciapatate. Utilizzate quelle a pasta gialla perchè non siano acquose e non assorbano troppa farina. Formate quindi con la farina una fontana e al centro inserite le patate schiacciate.
Unite un uovo intero e impastate con le mani. Lavorate le patate da fredde di modo che non assorbano troppa farina.
Aiutatevi con un po’ di farina e ottenete dall’impasto dei “rotolini”. Tagliate ogni singolo gnocco, non troppo piccoli così da poter contenere il ripieno. Tagliate il Gorgonzola a cubetti e inseriteli all’interno di ogni gnocco.
Infarinateli e adagiateli su una spianatoia o un vassoio (non uno sopra all’altro) con poca farina.

Per la realizzazione del condimento

 Tagliate a cubetti il taleggio ed il gorgonzola e metteteli in una pentola a bagno nel latte, lasciandoli riposare per circa 3/4 ore in frigorifero. Passata la prima ora vi consigliamo di aggiungere una spolverata di noce moscata e continuate a farlo riposare per il restante del  tempo. Riprendete i formaggi e sciogliete a  bagnomaria  la fonduta. Man mano che si addensa aggiungete il burro, uno alla volta i tuorli d’uovo e una spolverata di pepe nero.
Nel frattempo in una padella antiaderente fate  cuocere il guanciale senza aggiungere olio, strutto o burro, ma semplicemente col suo grasso e le noci tritate.  Portate l’acqua a ebollizione e calare gli gnocchi ripieni preparati precedentemente. Fate  cuocere per circa 1 minuto.
Saltate in padella conservando un po’ di acqua di cottura.

Servite immediatamente il piatto!

Condividi sui Social...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *